I CALANCHI
La zona collinare, sulla riva destra del fiume Esino, ospita delle formazioni calanchive dalla cui colorazione chiara deriva il toponimo Ripa Bianca.
Piccole valli e creste, creati dalla mano modellatrice delle acque dilavanti, vengono ogni anno ricoperte da una meravigliosa fioritura di prugnolo e ospitano, nelle zone pių umide, la cannuccia di Plinio (Arundo plinii).
Questa parte della Riserva č raggiungibile in alcuni mesi dell'anno tramite il sentiero escursionistico Baden Powell.