WWF Italia Onlus

WWF Oasi Soc. Unipersonale a r.l.

C.E.A. Sergio Romagnoli

T-Shirt Ripa Bianca: "Vivi in Armonia con la Natura"

Comune di Jesi (AN)

 Regione Marche

Piano di Gestione del Sito Natura 2000

  Piano di Gestione Sito Natura 2000 IT5320009  "FIUME ESINO IN LOCALITA’ RIPA BIANCA"

SIC/ZPS

IT5320009 "FIUME ESINO IN LOCALITA’ RIPA BIANCA"

In accordo con la Provincia di Ancona

Apri Documento DGR Approvazione SINTESI DEL CONTENUTO
 
 
  • L’art. 24 della L.R. 6/2007, così come modificata dalla L.R. n. 16/2010, pone in capo agli organismi di gestione dei siti Natura 2000 delle Marche (enti di gestione delle aree naturali protette, Comunità Montane, Province) l'adozione delle misure di conservazione o dei piani di gestione, l'effettuazione della valutazione di incidenza di piani ed interventi, l'esecuzione dei monitoraggi periodici, la trasmissione alla Regione dei dati relativi ai monitoraggi ed alla valutazione di incidenza. 
  • allo stesso articolo,  al primo  e al secondo comma vengono individuate le competenze: ...degli enti di gestione delle aree naturali protette di cui alla legge 6 dicembre 1991, n. 394, ed alla l.r. 28 aprile 1994, n. 15, per i siti o per le porzioni dei medesimi ricadenti all’interno del perimetro delle aree naturali medesime;"... Per le porzioni dei siti ricadenti all'esterno del perimetro delle aree naturali protette e delle Comunità montane, la gestione è di competenza della Provincia .  La gestione dei siti di competenza di due o più enti gestori avviene d'intesa fra gli enti interessati ...”. Alla luce di tali disposizioni, la Provincia di Ancona risulta essere Ente Gestore del sito per le porzioni ricadenti all’esterno del perimetro della Riserva Naturale Ripa Bianca Jesi – mentre per le parti interne l’Ente Gestore del sito è l’ente gestore della suddetta Riserva.

  • Ai sensi della convenzione stipulata tra Regione Marche, Provincia di Ancona, Comune di Jesi, WWF Italia Onlus e Wwf Oasi Suarl,  relativa alla Riserva Naturale Regionale di Ripa Bianca di Jesi, in base alla quale “La Provincia di Ancona e la Società delegata dal soggetto gestore della Riserva si impegnano a gestire in maniera omogenea i territori del Sito della rete ecologica europea "Natura 2000" IT5320009 "Fiume Esino in località Ripa Bianca", sulla base delle misure di conservazione previste nel Piano di gestione della Riserva.“. Con Determinazione Dirigenziale del Settore VI n. 276 del 2014 la Provincia di Ancona ha individuato, ai sensi della suddetta convenzione, la Società denominata WWF Italia ONLUS  quale soggetto unico per la redazione del Piano di Gestione.

  • La Provincia di Ancona con Delibera di Consiglio n.11 del 24/02/2016, e la Wwf Oasi Suarl  con dichiarazione del legale rappresentante prot. n. WO 0816 del 24/2/2016 hanno  adottato, in qualità di Enti gestori, il Piano di gestione del Sito Natura 2000 IT5320009  “FIUME ESINO IN LOCALITA’ RIPA BIANCA " .

  • Il Piano è stato depositato dal 10/03/2016 ai sensi dell'art. 24 comma 4  della Legge Regionale 12 giugno 2007 n.6, presso la sede della Provincia di Ancona , la sede del Comune di Jesi e la sede della Riserva Naturale Ripa Bianca di Jesi.

    Dell'avvenuto deposito è stata data notizia mediante avviso pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Marche, nel sito internet istituzionale della Regione, nell'Albo Pretorio della Provincia di Ancona  e del  Comune di Jesi. Gli elaborati sono stati depositati per 30 (trenta) giorni interi e consecutivi, a partire dal giorno del deposito, presso la sede dell'Area Pianificazione e Programmazione territoriale di coordinamento e di settore - SIT del IV Settore della Provincia di Ancona in via Menicucci 1, tel. 0715894 418-413, presso il Comune di Jesi, presso la Riserva Naturale Ripa Bianca di Jesi e su questo sito, pertanto durante tale periodo chiunque abbia avuto interesse ne ha potuto prender visione e proporre delle osservazioni.

  • In seguito ad una fase di partecipazione e concertazione, il Piano di Gestione è stato adottato definitivamente dalla WWF Oasi Suarl e dalla Provincia di Ancona con Delibera di Consiglio n. 29 del 09/06/2016, con la quale è stata data puntuale risposta a tutte le osservazioni presentate.
  • La Regione Marche, con Delibera di Giunta n. 766 del 18 luglio 2016 ha definitivamente approvato il Piano che, pertanto, entra ora in una fase di attuazione.
          
Apri Documento Relazione Generale e Misure di Conservazione
Apri Documento Relazione sul Processo Partecipativo
Apri Documento TAV 1 Inquadramento Territoriale del sito
Apri Documento TAV 2 Naturalità
Apri Documento TAV 3 Fisionomia della vegetazione
Apri Documento TAV 4 Perimetro del Sito
Apri Documento TAV 5 Modello Digitale del Terreno
Apri Documento TAV 6 Geosigmeti
Apri Documento TAV 7 Fitosociologia
 Apri Documento TAV 8 Sinfitosociologia
 Apri Documento TAV 9 Geosinfitosociologia
 Apri Documento TAV 10 Habitat di interesse comunitario
 Apri Documento TAV 11 Geologia
Apri Documento TAV 12 Geomorfologia
Apri Documento TAV 13 Interferenze antropiche
Apri Documento TAV 14 Vincoli esistenti
Apri Documento TAV 15 Mappa catastale
Apri Documento TAV 16 Rete idrografica
Apri Documento TAV 17 Proprietà pubbliche
Apri Documento TAV 18 Uso del suolo attuale
 Apri Documento TAV 19 Aree ad elevato valore ecologico
 
 
 
joomla template 1.6

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Cookie Policy"