2011-04-26: Rete Escursionistica delle Marche

Verso un progetto di mobilità dolce per le Marche -

La legge regionale sull'escursionismo, approvata da Consiglio Regionale nel 2010, ha aperto la possibilità di attivare anche nelle Marche un modello di turismo a misura d'uomo e di ambiente.

Scoprire il territorio lentamente, a piedi, in bicicletta o a cavallo, vuol dire non solo contribuire a ridurre l'inquinamento riducendo la produzione di anidride carbonica ma anche scoprirne i valori più segreti e straordinari, sostenere l'economia delle aree più fragili, in particolare di quelle montane e vivere a stretto contatto con la natura, la storia e la cultura del territorio.

In questo delicato processo di costituzione della Rete, oltre al confronto con i soggetti istituzionalmente preposti appare importante il relazionarsi con i reali fruitori dei diversi possibili itinerari.

E' quindi con l'obiettivo di poter valutare le esigenze e le aspettative di tutti che è stato predisposto un apposito questionario che è possibile compilare online al seguente indirizzo:

link progetto mobilità dolce marchehttp://areeprotette.regione.marche.it/rete-escursionistica/questionario.aspx

Cordiali saluti.

Dr. Alfredo Fermanelli
REGIONE MARCHE
P.F. Sistema Aree Protette, Rete Escursionistica ed Educazione Ambientale

  

 

joomla template 1.6

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Cookie Policy"