Un bravo visitatore...


visitare la riserva, le buone normeOgni volta che si entra in un ambiente che non sia il nostro, dovremmo essere attenti e rispettosi.

Dovremmo esserlo entrando in casa, a scuola, dovremmo esserlo quando guidiamo la bicicletta, il motorino, l’auto… dovremmo considerare casa nostra anche la strada, le piazze, le aiuole della città, i parchi, i boschi, quindi trattarle bene, non deturparle ma averne cura.

Questo vale a maggior ragione per un’area protetta coma la Riserva Naturale Ripa Bianca di Jesi, un bene pubblico dove l’attenzione si deve acuire per far convivere insieme uomo, piante e animali.

Foto BenigniRicordare che niente che non siano le briciole della vostra merenda o del vostro pasto dovrebbe essere lasciato in giro speriamo sia superfluo.

Pensare al tono ed al volume della voce entrando in un’area dove si spera di vedere qualche animale è non solo intelligente ma anche segno di rispetto.

Lasciare lì dove sono fiori ed animaletti, è quello che loro si aspettano da visitatori sensibili ed attenti.

E’ quindi inutile aggiungere che gettare sassi, uscire da sentiero senza scopo, pranzare nelle aree non adibite a pic-nic, sono comportamenti sbagliati e che possono arrecare danno agli

 

Vi ricordiamo infine che nell'Area Didattico Naturalistica "Sergio Romagnoli" non sono ammessi i cani, indipendentemente no canidalla taglia degli stessi, nemmeno al guinzaglio.

 

joomla template 1.6

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Cookie Policy"